parallax background

Fitball: un’alleata a tutto tondo per allenamento e postura.

Abbronzatura: quale protezione solare scegliere.
11 giugno 2018
Acqua detox: quelle ai frutti per bere con più gusto.
25 giugno 2018

La fitball è uno strumento alleato della forma fisica: è una palla in PVC antiscoppio della misura variabile.

La sua storia comincia più o meno negli anni ’60 con finalità ludiche per i bambini, si è poi passati all’utilizzo come strumento per la ginnastica dolce e riabilitativa, e solo da qualche anno la si sta apprezzando anche come strumento in palestra per rendere più piacevole e divertente l’attività fisica.

Fitball: come sceglierla.

La fitball ha diverse dimensioni, va da un diametro di circa 40 cm a 75 cm e la scelta dipende dalla vostra struttura fisica.

Generalmente è bene sceglierla in base alla proppria altezza proporzionalmente alle misure del corpo. In generale per misurarla dovete sedervici sopra: le gambe devono raggiungere un angolo retto facilmente.

Una volta identificata la misura ottimale, potete anche gradualmente ottimizzare la pressione dell’aria dentro. La fitball può avere una tenuta diversa a seconda del lavoro da svolgere.

Il gonfiaggio non deve risultare troppo rigido: è bene che la fitball molleggi per rendere più semplici gli esercizi e permettere al corpo di avere una certa stabilità.

Come si usa la fitball

La fitball può essere usata come appoggio per alcuni esercizi: può essere usata come appoggio per gli addominali: sdraiatevi a terra e tenete le gambe in appoggio sulla fitball formando un angolo a 90°. Noterete che piegandovi per fare gli addominali dovrete sia utilizzare i muscoli della pancia, sia sforzarvi di non far rotolare via la fitball da sotto le gambe.

Plank: mettetevi a pancia in giù e utilizzate a fitball per appoggiarvi le tibie tese e poi fate piegamenti sulla braccia. Anche qui oltre allo sforzo fisico dell’esercizio è fondamentale mantenere l’equilibrio.

Usate la fitball come appoggio per la schiena: tenetela sotto le scapole e mantenete il corpo disteso perfettamente in orizzontale, poi piegate le gambe quasi a sedervi lasciando che i glutei sfiorino terra e poi ritornate orizzontali facendo rotolare la fitball. È un ottimo esercizio per i glutei.

Per la postura

Siete sempre seduti davanti al computer e avete problemi alla schiena? La fitball è un’ottima alternativa alla sedia: proprio perché in equilibrio precario vi costringerà a stare seduti con la schiena dritta e mantenendo saldi i muscoli addominali e quelli delle gambe in una miniginnastica continua durante la giornata.

Scegliete la vostra: ormai si trova ad un prezzo davvero ridicolo in qualsiasi negozio di sport.

Voi la usate già in palestra?