parallax background

Baciare fa bene: ecco i benefici del bocca a bocca.

14 febbraio 2018
Alessandro Cecchi Paone
13 febbraio 2018
13 febbraio, il giorno degli amanti: location a tema per festeggiare.
14 febbraio 2018

Baciare fa bene: non solo per una mera questione di buonumore- baciare è un’attività fisica che ha molti benefici: stimola l’organismo attivando tantissimi recettori sensibili e aiutando di fatto a bruciare calorie. Ma quali sono in dettaglio gli effetti oggettivi? Eccone alcuni assodati.

Baciarsi brucia calorie

Se consideriamo un bacio serio, passionale e appassionato, possiamo stimare circa una durata di un minuto. Un lasso di tempo in cui il corpo brucia circa 10 calorie. Non male come attività fisica dove non si suda- o almeno, non inizialmente fino a che non si arriva al sesso, e permette di fare qualcosa di piacevole senza scomporsi troppo.

I baci sono antidolorifici

I baci sollecitano il corpo a rilasciare endorfine e dopamine, due sostanze che alleviano il dolore. Questo fattore aiuta nei cali di depressione, o, molto semplicemente, favorisce un rapido benessere per i dolori mestruali e per il mal di testa. Quindi basta scuse: con due baci ben dati c’è il rischio che le vostre aspirine non servano più.

I baci sono antistress

Durante il bacio si abbassano gli effetti del cortisolo, il che significa che ci si rilassa e quindi i livelli di stress si limitano. Baciarsi è un’attività rilassante che regola anche il battito cardiaco.

Il bacio aumenta le difese immunitarie.

Nonostante quanto si possa pensare, il bacio aumenta le difese immunitarie: con lo scambio di saliva e passione, ci si scambiano anticorpi migliorando e rafforzando il sistema immunitario.

Il bacio è anticarie

Sempre per via dello scambio di saliva, migliora l’attività antibatterica della bocca, riducendo i livelli di placca e di conseguenza la formazione della carie. No, non serve trapanare le gengive con la lingua, basta un morbido bacio labbra su labbra, lingua contro lingua.

I baci sono antirughe

Per baciare si attivano contemporaneamente circa 29 muscoli facciali. Questo permette la mobilità dei tessuti, riattiva l’elasticità della pelle stimolandone la tonicità, e sempre per via dell’irroramento di sangue alle zone più superficiali, rimpolpa la pelle.

Baci che fanno bene al cuore

In generale quando ci si bacia il cuore pompa più sangue permettendo un’attività cardio circolatoria migliore. I vasi sanguigni si allargano, la circolazione fluisce nel corpo in modo più tonico abbassando la pressione.

Che cosa aspettate quindi? Baciate a più non posso. Ma una raccomandazione: è necessario baciare chi si ama, questo perché il coinvolgimento emotivo è più alto e si attivano un maggior numero di ricettori sensibili.

Voi amate baciare?