parallax background
Libri da leggere sotto l'ombrellone - OndaDurso - Il blog di Barbara d'Urso
Libri da leggere sotto l’ombrellone
9 agosto 2017
Gospel e cibo dell'anima: una domenica ad Harlem
Gospel e cibo dell’anima: una domenica ad Harlem
17 agosto 2017

D’estate non c’è niente di più bello e rilassante che cucinare i prodotti del proprio orto, o comunque i prodotti freschi di stagione. Io mi diverto un sacco a sperimentare nuovi piatti con le verdure del mio orticello: oggi vi propongo la ricetta del pesto light di zucchine, realizzata insieme alla mia amica Paola Galloni, autrice del blog The Good Kitchen.

Il procedimento per cucinare il pesto light è molto facile e richiede pochi prodotti: le zucchine e le foglie di basilico. A piacere si possono aggiungere anche alcuni spicchi d’aglio, come prevede anche la ricetta originale ligure.

Gli ingredienti sono:

  • 100g di zucchine cotte al vapore e raffreddate
  • 30g di basilico
  • 10g di pecorino
  • 20g di parmigiano
  • 20g di pinoli
  • 2 cubetti di ghiaccio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Le fasi per la realizzazione della ricetta sono:

Cominciate la preparazione tostando i pinoli all’interno di una padellina. Una volta pronti lasciateli raffreddare.

In un mixer mettete le zucchine, il basilico, l’olio, i pinoli e il ghiaccio tritato. Frullate il tutto per bene.

Trasferite quindi il vostro pesto light dentro una ciotola. Aggiungete il parmigiano ed il pecorino. Mescolate bene il composto.

Ora è pronto per essere utilizzato come condimento per dell’ottima pasta corta. In aggiunta potete mettere anche dei pomodorini pachino che insaporiranno e renderanno ancora più gustoso il piatto. Il pesto light inoltre può essere servito come accompagnamento a portate principali oppure come salsa per secondi piatti.

Potete anche prepararlo e congelarlo in previsione dell’inverno e delle temperature più rigide, quando le zucchine e il basilico sono più difficili da reperire.

Mi ha dato un sacco di soddisfazione cucinare con le zucchine e il basilico del mio orto. Anche durante il resto dell’anno, vado spesso alla ricerca di alimenti a derivazione biologica per poi utilizzarli nelle mie preparazioni. Quella del pesto light è solo una delle tante ricette che si possono preparare con questi ingredienti. Voi avete altre ricette light da consigliarmi?