parallax background

Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma

grotte marine
Grotte Marine: le più belle d’Italia
12 giugno 2017
Hummus di ceci: la ricetta tradizionale
Hummus di ceci: la ricetta tradizionale
16 giugno 2017

Siete pronti per la prova costume? Come ormai sapete, io amo tenermi in forma con la danza e il pilates, però d’estate, quando capita di stare al mare o in piscina con gli amici, mi diverto un sacco con l’ acquagym… Il modo più divertente per fare ginnastica in acqua!

I benefici dell’attività in acqua erano già conosciuti nell’antica Roma. È infatti noto come gli antichi romani amassero molto andare alle terme per ristorarsi e trarre i benefici dell’acqua sulfurea, ma anche per svolgere dell’attività fisica. L’attività motoria che si svolge con l’ acquagym ha numerosi benefici: si riduce il peso sulla schiena (infatti i movimenti bruschi che possono provocare delle contratture sono attenuati dalla pressione dell’acqua) e i salti non possono arrecare dei danni alle articolazioni.

Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma

Ma come scegliere gli esercizi che possono aiutare a mantenersi in forma?

La scelta dei vari esercizi da praticare durante l’ acquagym varia a seconda della profondità della vasca in cui si effettua l’allenamento. Solitamente hanno un’altezza variabile tra i 90 e i 150 cm. Per tale motivo, l’allenamento in acqua poco profonda permette un’attività più dinamica con una maggiore pressione dell’acqua ed è l’ideale per tutte quelle persone che non hanno familiarità con la disciplina. Naturalmente è imprescindibile il supporto di un allenatore specializzato, oltre a svolgere l’attività presso strutture sportive abilitate.

L’allenamento in acqua alta invece procura una sensazione di fluttuazione ed è l’ideale per la riabilitazione post infortunio. Inoltre, con l’ausilio di una cintura galleggiante, è possibile svolgere ogni tipologia di esercizio in totale autonomia.

Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma

Quali sono i benefici che apporta l’ acquagym al corpo?

Questa disciplina apporta numerosi benefici al corpo. A differenza del normale allenamento outdoor, il fitness in acqua consente di allenare la resistenza, la forza, la mobilità ed infine anche la coordinazione.

Attraverso l’allenamento della resistenza è possibile stimolare la circolazione sanguigna. Esistono vari esercizi per questa tipologia di allenamento come ad esempio “Il grande cerchio”. Si svolge in acqua profonda e consiste nel creare un gruppo di 3 o più persone, che, in cerchio, corre in senso antiorario. Questa attività fisica stimola la resistenza poiché i partecipanti devono lottare contro la resistenza dell’acqua.

Con l’allenamento della forza invece si può migliorare la muscolatura agonista e antagonista. Inoltre è un esercizio modulabile poiché si adatta alle esigenze degli atleti.

La coordinazione infine viene migliorata grazie alla spinta ascensionale che consente di eseguire l’attività con un maggiore equilibrio.

Avete mai provato ad allenarvi in piscina con l’acquagym? È un modo simpatico per fare amicizia, tenersi in forma e divertirsi!

Summary
Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma
Article Name
Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma