parallax background

Hummus di ceci: la ricetta tradizionale

Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma
Acquagym: esercizi e consigli per restare in forma
14 giugno 2017
cibi anti caldo
Cibi anti caldo: combatterlo con gusto
20 giugno 2017

Ho sempre apprezzato la cucina etnica e tra i piatti che preferisco c’è sicuramente l’hummus di ceci. Questa è una ricetta tipica della cultura e della cucina medio-orientale, un piatto tra i più conosciuti in tutto il mondo. Oggi ve lo propongo nella versione tradizionale, per una preparazione casalinga che richiama i profumi d’oriente. Una ricetta semplice, gustosa e poco calorica!

L’ hummus di ceci è una ricetta tipica del medio oriente. È infatti conosciuta in Siria, Israele, Libano, Giordania, Turchia e Palestina. La sua origine è molto antica e si narra che fosse il piatto principale dell’alimentazione del Re Saladino. Questa antichissima ricetta risale al XIII secolo d.C., e viene riportata su alcuni testi ritrovati presso la città de il Cairo.

L’ hummus di ceci, in origine humus bi tahina, è una pietanza prevalentemente servita come antipasto oppure come accompagnamento ai falafel. E’ una ricetta molto semplice, ma richiede una lunga preparazione.

L’elemento base dell’ hummus di ceci è la tahina. Questo ingrediente non è altro che una salsa di sesamo tostato, tipica anch’essa dell’area mediorientale. È facile reperirla in tutti i negozi etnici oppure nelle grandi catene di distribuzione alimentare.

Gli ingredienti necessari per preparare l’ hummus di ceci sono:

• 500 gr di ceci lessati

• 2 spicchi d’aglio

• 2 cucchiai di succo di limone

• 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine

• 6 cucchiai di tahina

• 1 cucchiaino di sale

prezzemolo fresco

Preparazione:

Iniziate la preparazione lessando i ceci.

In una pentola mettete i ceci secchi a bagno in abbondante acqua. Aggiungete un paio di cucchiai di bicarbonato e attendete finché non saranno raddoppiati di volume. Questa operazione necessita di circa 12 ore.

Una volta che si saranno raddoppiati, bisogna scolarli dall’acqua e bicarbonato e lessarli in acqua pulita con un po’ di sale. Lasciate cuocere per circa 2 ore. Dovranno diventare morbidi.

Una volta ottenuti i ceci, potete procedere con la preparazione dell’hummus.

In un mixer mettete i ceci lessati insieme all’aglio, il limone, l’olio d’oliva extravergine, la tahina ed infine anche il sale. Fate frullare il tutto per alcuni minuti, finché non otterrete un composto omogeneo e cremoso. Se risulta troppo denso e gradite una consistenza più morbida, potete aggiungere alcuni cucchiai di acqua di cottura dei ceci.

Servite all’interno di una ciotola capiente e guarnite con il prezzemolo fresco tritato finemente e un filo d’olio d’oliva extravergine.

Questa preparazione può essere conservata per alcuni giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore chiuso.

Avete mai provato l’hummus di ceci? Quali sono i vostri piatti preferiti della cucina etnica?