parallax background

Casatiello: ricetta tradizionale napoletana

Curvy: Storie di vita e di successo
Curvy: Storie di vita e di successo
3 aprile 2017
Pilates: Benefici e Controindicazioni
Pilates: Benefici e Controindicazioni
7 aprile 2017

Da vera donna napoletana, quando arriva Pasqua, non posso che tornare a mettere le “mani in pasta” per ciò che amo di più: il casatiello! Al centro della mia tavola pasquale, fin da bambina, non può mancare questo tipico piatto della tradizione napoletana!!! Molto bello da vedere ma anche divertente da preparare in compagnia!

Sono molte le ricette e le preparazioni tipiche campane che onorano le tradizioni di Pasqua: si va dalla zuppa di cozze a la pastiera, fino alla fellata. Ma tra tutte le ricette tipiche quella che non può certo mancare è il Casatiello.

Il casatiello è un piatto tipico della tradizionale napoletana. La sua diffusione assieme a quella della Pastiera risale al 1600. La preparazione parte da una pasta di pane ripiena con formaggi, salumi e uova. Generalmente questo pane ripieno è preparato nel periodo pasquale, mentre la sua variante, il tortano napoletano, viene cucinato durante tutto l’anno. Del casatiello esistono anche alcune versioni dolci realizzate con uova, zucchero, strutto e glassa.

Qui la ricetta per la preparazione dell’originale casatiello napoletano.

Ingredienti per l’impasto (una teglia da circa 24 cm):

  • acqua 375 gr
  • farina 00 650 gr
  • lievito di birra 10 gr
  • sale fino 15 gr
  • pepe nero q.b.
  • strutto 25 gr
  • olio extra vergine d’oliva

Ingredienti per il ripieno:

  • salame (meglio se napoletano) 150 gr
  • pecorino 150 gr

Decorazione:

  • uova 4
Casatiello: ricetta tradizionale napoletana

Preparazione del casatiello originale napoletano:

  1. Versate all’interno di una ciotola d’acqua lasciata a temperatura ambiente il lievito e fatelo sciogliere per bene. Dopodiché mettete il composto all’interno di una planetaria.
  2. Aggiungete l’olio e lo strutto. Cominciate a lavorare i primi ingredienti del vostro casatiello finché non sono ben amalgamati.
  3. Inserite poco alla volta metà della farina. Appena avete ottenuto una pastella omogenea, potete aggiungere il sale.
  4. Versate la restante farina e continuate ad impastare.
  5. Terminato di amalgamare tutti gli ingredienti, trasferite l’impasto sul tavolo da lavoro e lasciatelo riposare mentre preparate il ripieno.
  6. Per il ripieno: tagliate il salame e il pecorino in piccoli cubetti di eguali dimensioni.
  7. Riprendete in mano la vostra pasta e mettetene da parte circa 80 gr.
  8. Versate i cubetti di salame e pecorino all’interno della pasta e lavorate il tutto finché non sono ben amalgamati.
  9. Spolverate con abbondante pepe nero.
  10. Stendete ora il composto fino a formare un grosso cilindro e adagiatelo all’interno di una teglia di circa 24 cm.
  11. Ponete le uova in verticale in 4 punti differenti della teglia. Chiudete con la pasta che avete lasciato da parte.
  12. Fate lievitare per circa un’ora e mezza (il volume del vostro casatiello dovrà raddoppiare).
  13. Cuocete in forno statico (se avete un forno a legna è preferibile) a circa 170°C per 75 minuti.
  14. Una volta sfornato aspettate che si raffreddi prima di servire.

Voi come rendete speciale il vostro casatiello? Avete consigli e segreti da condividere?

Summary
Casatiello: ricetta tradizionale napoletana
Article Name
Casatiello: ricetta tradizionale napoletana
Description
Il casatiello è un piatto tipico della tradizionale napoletana. La sua diffusione assieme a quella della Pastiera risale al 1600. Ecco la ricetta!
Author
Publisher Name
Onda d'Urso
Publisher Logo