parallax background

Pilates: Benefici e Controindicazioni

casatiello
Casatiello: ricetta tradizionale napoletana
5 aprile 2017
beauty look anni '80
Beauty Look Anni ’80: Trend Capelli e Make Up
11 aprile 2017

Come trascorro il mio tempo libero quando non sono in trasmissione? Mi dedico alla danza e all’esercizio fisico, che non aiuta solo ad tonificare il corpo, ma anche a tenere libera la mente. Tra gli allenamenti ed esercizi che più prediligo c’è il pilates: ormai lo pratico da anni e lo consiglio tantissimo per i suoi benefici!

Il pilates nasce in Germania da Joseph Pilates. La sua pratica è un misto tra lo yoga e la ginnastica. È stata ideata per dare forma ad un metodo calibrato sulle capacità fisiche e sui limiti personali di ciascun atleta.

Ma quali sono i benefici del pilates sul corpo?

Il pilates è una disciplina di allenamento che viene praticata da moltissime persone, dalle donne in gravidanza, fino agli anziani per i suoi molteplici benefici. Tra questi vi è il miglioramento della coordinazione e della respirazione, il miglioramento della tonicità sia muscolare che cardiovascolare. Dal punto di vista psicofisico c’è un aumento della concentrazione grazie alle tecniche di respirazione simili a quelle dello yoga. Il pilates aiuta anche a perdere peso.

Principale obiettivo del pilates è quello di rafforzare la muscolatura del tronco, oltre che addome, glutei, adduttori, zona lombare, riallineando la colonna vertebrale. Per questo motivo, altro importante beneficio del pilates, è la riduzione del dolore dovuto ad infiammazioni della cervicale.

Questo particolare allenamento, che rientra nella categoria della ginnastica dolce, non prevede particolari controindicazioni, tuttavia è bene consultare un esperto prima di iniziare l’esercizio fisico, perché alcuni movimenti possono risultare inadatti a situazioni fisiche particolari come le contratture muscolari.

Infine ecco quattro esercizi base del pilates che potete svolgere in casa:

Roll Up

È utile per migliorare la mobilizzazione della colonna vertebrale oltre per il rafforzamento degli addominali.
Si esegue sdraiandosi con le gambe piegate su di un materassino da yoga. Successivamente si comincia l’esercizio di pilates stendendo le gambe e mettendo i piedi a martello. Successivamente portare le braccia tese all’indietro e porgere i palmi delle mani verso l’alto. Inspirare e sollevare le braccia all’altezza degli occhi; Proseguendo con l’esercizio, flettersi in avanti sollevando il busto dal materassino e puntando le mani verso i pieni. L’esercizio deve essere svolto contraendo gli addominali. Espirando tornare alla posizione iniziale. Bisogna ripetere l’esercizio circa 5 volte.

Criss Cross

È utile per rafforzare la muscolature e allenare gli addominali.
Si esegue mettendosi in posizione supina sopra un tappetino da yoga. Bisogna successivamente portare le mani dietro la nuca e sollevare il capo. Nel contempo flettere uno dei due ginocchi e rimanere con l’altra gamba tesa. Successivamente effettuare un movimento di torsione dell’addome portando il gomito controlaterale a sfiorare il ginocchio flesso. Ripetete l’esercizio 20 volte, alternando le gambe. Ricordatevi di non sollevarvi con il collo ma solamente utilizzando gli addominali.

The Hundred

È solitamente utilizzato come riscaldamento iniziale prima dell’esecuzione di esercizi più complessi.
Si esegue sdraiandosi con le gambe piegate su di un materassino da yoga. Sollevare il capo e stendere completamente le gambe. Con le braccia stese lungo i fianchi alzate ed abbassate gli arti superiori. Inspirate dal naso eseguendo cinque ripetizioni (dovete muovere solamente le braccia effettuando un rapido movimento simile ad un galleggiamento) e dopo espirate dalla bocca per altri 5 movimenti. Bisogna ripetere l’esercizio per ben 100 movimenti, che equivalgono a 10 respirazioni complete.

Rolling like a Ball

È utile come automassaggio della colonna vertebrale.
Si esegue posizionandosi seduti su di un tappetino da yoga. Successivamente si flettono le ginocchia e si inclina il capo verso di esso; le mani afferrano le tibie. Una volta assunta la posizione di partenza, basta dondolare all’indietro rotolando sulla colonna vertebrale. Bisogna ripetere l’esercizio circa 7 volte.

Ora non vi resta che provare questi esercizi. Buon Allenamento!

Summary
Pilates: Benefici e Controindicazioni
Article Name
Pilates: Benefici e Controindicazioni
Description
Quando non sono in trasmissione, adoro trascorrere il tempo libero effettuando esercizio fisico. Tra i vari allenamenti quello che più pratico è il pilates.
Author
Publisher Name
Onda d'Urso
Publisher Logo